Piazza Trento 2   22013 Domaso Co

GOOD NEWS AGENCY


DA GOOD NEWS AGENCY - Mensile, anno XIV, numero 216 – 20 settembre 2013 di Sergio Tripi, p 6


Una cultura di pace sta emergendo in tutti i campi dello sforzo umano

Good News Agency - l’agenzia delle buone notizie - riporta notizie positive e costruttive da tutto il mondo del volontariato, delle Nazioni Unite, delle organizzazioni non-governative e delle istituzioni impegnate nel miglioramento della qualità della vita, notizie che non si “bruciano” nell’arco di un giorno. È distribuita gratuitamente per via telematica a 10.000 media e giornalisti di redazione in 54 paesi, a 3.000 ONG e a 1.500 scuole superiori e università. È un servizio di volontariato dell’Associazione Culturale dei Triangoli e della Buona Volontà Mondiale, ente morale educativo associato al Dipartimento della Pubblica Informazione delle Nazioni Unite. Sostiene il Movimento Globale per la Cultura di Pace. Nel rapporto conclusivo sul progetto del Decennio per una Cultura di Pace (2001-2010) consegnato al Segretario-Generale ONU per la presentazione all'Assemblea Generale), Good News Agency è inclusa tra le tre ONG che svolgono un ruolo importante nel campo della informazione per la promozione di una cultura di pace tramite Internet.* L’Associazione è iscritta al R.O.C., al Registro della Regione Lazio delle associazioni di promozione sociale, alla World Association of Non Governmental Organizations e alla Union of Internastional Associations. Registrazione al Tribunale di Roma n.265-2000 del 20.6.2000.

.........omissis..............

Acqua per l’Africa
L’associazione “Edodé”, onlus, composta da soli cinque soci di cui due Rotariani, sta sostenendo in Burkina Faso i Fratelli della Sacra Famiglia di Chieri (TO) con un progetto per dare acqua potabile a quattro villaggi in comuni nei pressi della capitale Ouagadougou: comune di Ipélléssé: pozzo forage già finanziato e ultimato; comuni di Kordié, Poessi e Gilloungou: pozzi forage da finanziare. I programmi di intervento riguardano il finanziamento di perforazione di pozzi forages e installazione di pompe manuali "Volanta" per assicurare acqua potabile a villaggi carenti del prezioso elemento. così da evitare che i loro abitanti, specialmente donne e bambini, debbano percorrere parecchi chilometri per l'approvvigionamento.
Il sito web evidenzia quanto fatto in pochissimi anni di lavoro. In particolare, nel triennio 2011-2013 il finanziamento di un barrage (diga) in muratura e calcestruzzo con una lunghezza di oltre 213 metri in Camerun, Comune di Mogodé, provincia di Maroua nella Regione Estremo Nord. L'invaso ha una capienza di 42.000 mc di acqua usufruita da 15.000 abitanti dei villaggi viciniori.
L’attività locale è molto stimolata: il progetto è stato redatto dall' ingegnere del Genio Rurale Tchappi Tiaha Antoine di Yaoundé; i lavori vengono eseguiti con squadre di operai diretti da ingegnere, topografo e capo cantiere.
La totalità dei fondi raccolti dall’associazione “Edodé” è utilizzata esclusivamente per realizzare gli interventi tramite il sostegno e la supervisione, anche in loco, degli associati le cui attività non sono in alcun modo retribuite né oggetto di rimborso spese.
http://www.edodeonlus.it/it/index.php?p=lavori&lavoro_tipo=LES

.........omissis..............

Smartware